Succhi di frutta fatti in casa? Con l’estrattore di succo è facilissimo

Pubblicato il 05 ottobre 2016 in Cucina

Il succo di frutta è una delle bevande preferite nei periodi caldi ed afosi, ma non solo: anche nei

Il succo di frutta è una delle bevande preferite nei periodi caldi ed afosi, ma non solo: anche nei mesi freddi sono gustosi da sorseggiare. Rinfrescanti ed energizzanti, sono ottimi come drink. In particolare i succhi di frutta fatti in casa hanno una marcia in più rispetto a quelli confezionati.

Succhi di frutta fatti in casa, i vantaggi

Rispetto ai succhi confezionati del supermercato, i succhi fatti in casa hanno dei vantaggi da non sottovalutare. Ecco quali:
  • Dal produttore al consumatore: un modo per dire che siete voi a scegliere la frutta da trasformare in succo. Potete usare quella del supermercato, quella del vostro orto e quella di un piccolo negozio specializzato in prodotti bio.
  • Sono più sani: in generale i succhi fatti in casa contengono meno zucchero, o comunque in quantità decise da noi. Rispetto a quelli confezionati contengono inoltre meno conservanti e additivi vari, un bel vantaggio per la salute, soprattutto per chi ha dei bambini.
  • Sono più economici: i succhi fatti in casa sono più convenienti perché l’unico costo da considerare è quello della frutta. Per confezionare e servire si possono tranquillamente usare dei contenitori riciclati (ad esempio: vasetti di vetro) o se è estate delle brocche di vetro. Inoltre l’unica manodopera impiegata è la nostra.
Come crearli in casa però? Oltretutto senza perdere troppo tempo e senza ridurre la cucina ad un campo battaglia. La cosa migliore è servirsi di un estrattore di succo. Comodo e pratico semplifica di molto la realizzazione del succo. Sono oggetti costosi, verissimo, per questo prima di comprarne uno è bene valutare tutte le caratteristiche e soppesare le nostre esigenze. Solo dopo si procederà all'acquisto. Nel frattempo ecco alcuni vantaggi da non sottovalutare.

Perché utilizzare un estrattore di succo? 5 motivi

  • È più salutare. L’estrattore di succo infatti mantiene inalterati i principali elementi nutrienti e le proprietà della frutta. Il succo inoltre è omogeneo e non si formano strati.
  • Può conservare. L’estrattore di succo permette di produrre succo in abbondanza e di conservarlo in tutta sicurezza. In questo modo si può preparare del succo e gustarlo quando si vuole, entro tempi ragionevoli.
  • Non solo succhi. Con l’estrattore di succo non si fanno solo succhi, ma anche centrifughe, frullati, estratti. Sia di frutta che di verdura: l’ideale per chi sta cercando di tenere una dieta più sana.
  • Resa alta. Con l’estrattore di succo la resa è molto alta e si ha poco scarto, un ottimo modo per risparmiare.
  • Facili da usare. Queste macchine sono pensate per essere usate in modo facile, veloce. Per un succo al volo. Dipende dall’uso che se ne farà, intenso o una volta ogni tanto, in ogni caso sono sempre pratici.
In conclusione i succhi di frutta in casa sono ottimi per vari motivi, primo fra tutti quelli della salute. Per chi sta pensando di cambiare stile di vita, orientandosi verso uno più attento e consapevole, si consiglia certamente l’estrattore del succo. La spesa iniziale viene ammortizzata dall’uso frequente e dal ritorno in fatto di salute. Dopo periodo iniziale, in cui il corpo dovrà abituarsi a questo nuovo tipo di bevanda (sempre succo, ma molto diverso da quelli a cui siamo abituati al bar o al supermercato) saranno tante le soddisfazioni per questa preziosa macchina!


Con l'estrattore di succo è facilissimo fare un succo di frutta in casa! Vieni a scoprire in Ferramenta Vanoli la selezione!

Altri articoli