Manutenzione piscina fuori terra: prevenire l'acqua torbida e opaca

Pubblicato il 15 giugno 2019 in Giardino

Scoprite come eseguire una corretta pulizia della vostra piscina e un efficiente controllo dei valori di composizione dell'acqua

La piscina ha il potere di unire relax e divertimento, per questo tutti vorrebbero averne una tutta per sè nel proprio giardino. Le piscine fuori terra sono ormai alla portata di tutti, l’unico requisito indispensabile è la disponibilità di un discreto spazio esterno. Diverso è il discorso per una piscina interrata, che richiede costi d’installazione più elevati.

manutenzione-piscina-fuori-terra-relax-e-divertimento

A seconda della tipologia di piscina si rende necessaria una diversa manutenzione e pulizia. Le piscine fuori terra, installate per essere lasciate nel giardino durante tutto l’anno (e che quindi vengono coperte con un telo nei mesi più freddi), presentano le stesse caratteristiche di una piscina interrata.

Parlando invece di manutenzione piscina fuori terra smontabile, il punto cruciale riguarda la pulizia minuziosa e imprescindibile di fine stagione. Una volta svuotata la vasca si consiglia di utilizzare un detergente neutro per pulire bene tutta la superficie interna della piscina, aiutandosi con uno straccio o una spugna. Successivamente è necessario risciacquare con dell’acqua e svuotare nuovamente la vasca. L’ultimo e fondamentale passaggio riguarda l’asciugatura, che può essere fatta a mano oppure attendendo che l’acqua evapori in modo naturale. Solo quando la vostra piscina sarà completamente asciutta potrete smontarla e riporla in uno scatolone fino alla stagione successiva.

I costi di manutenzione della piscina dipendono soprattutto dal volume d’acqua contenuto nella vasca e solo in misura minima dai prodotti chimici per tenere equilibrati pH e cloro. Nei prossimi paragrafi di questo articolo vi parleremo proprio dei prodotti necessari alla manutenzione piscina come cloro, prodotti per riequilibrare l'acqua della piscina, oltre ad aspiratori e retini.

manutenzione-piscina-fuori-terra-tricloro-in-pastiglie
Manutenzione piscina cloro: per la clorazione dell’acqua viene utilizzato l’acido tricloroisocianurico in pastiglie.

Ulteriori variabili che incidono sui costi manutenzione piscina riguardano il consumo energetico e sono legate alla grandezza dell’impianto di filtrazione ed, eventualmente, ai faretti illuminanti subacquei.

Temperatura ideale per l'acqua in piscina

Per mantenere l’equilibrio di pH e cloro è di fondamentale importanza tenere sotto controllo la temperatura dell’acqua, che ci permetterà anche di godere al meglio dei momenti di relax e divertimento. Se l’acqua è troppo fredda ci troveremo costretti ad immergerci per pochi, fastidiosi minuti; allo stesso tempo con l’acqua troppo calda si rischia la proliferazione di batteri e alghe, dannosi per la salute.

Per temperatura acqua piscina all'aperto ideale si intende dai 24 ai 28°C e può essere controllata tramite un apposito termometro.

Quando si tratta dei più piccoli è bene inoltre tenere presente alcune indicazioni: la temperatura dell’acqua di una piscina per bambini sotto i 3 anni e neonati non dovrebbe mai essere inferiore a 32°C, nel caso di una piscina coperta.

manutenzione-piscina-fuori-terra-temperatura-acqua-bambini

Cosa fare quando l'acqua della piscina diventa torbida

La manutenzione è un aspetto fondamentale per non rischiare di ritrovarsi con l’acqua della piscina torbida e sporca, anche se spesso sono piccoli errori dovuti all’inesperienza a far incappare in situazioni difficili da risolvere.
Ad ogni modo esistono tre step da seguire che vi permetteranno di ripristinare l’equilibrio chimico dell’acqua in caso di piscina torbida.
Come pulire l'acqua torbida della piscina? Vogliamo darvi qualche consiglio su come trattare l’acqua della piscina fuori terra e interrata...

Il primo passo da seguire prevede un’analisi volta a ripristinare l’equilibrio chimico dell’acqua, valutando i valori del cloro e del ph attraverso uno strumento dedicato (il livello del cloro deve aggirarsi intorno agli 1,2 milligrammi/litro). Per riequilibrare la composizione ci si può servire di appositi regolatori del pH: il livello entro i limiti di norma è stabilito tra 7,2 e 7,4.

manutenzione-piscina-fuori-terra-test-ph
Kit per test del pH completo, NewPlast.

Il secondo step richiede la pulizia accurata dei filtri della piscina da calcare o grasso, per permettere un’azione di filtraggio efficiente. Non è da escludere la possibilità che uno o più filtri siano guasti e necessitino la sostituzione; è quindi bene procedere in questo senso prima di proseguire con interventi di manutenzione acqua piscina.

Il terzo step è necessario solo nel caso in cui i due precedenti non fossero stati sufficientemente efficaci per contrastare l’acqua torbida: in queste situazioni si può scegliere di intervenire rimuovendo le particelle, attraverso un chiarificante. Anche l’impiego del flocculante è molto utile: permette di incrementare la dimensione delle particelle, facendo in modo che vadano a depositarsi verso il fondo della piscina, dove interviene l’azione del puliscifondo, specifico proprio per questo tipo di residui. In questo modo contrasterete definitivamente i problemi legati all’acqua della piscina verde.

Questi semplici step rappresentano il trattamento acqua piscina più efficace.

manutenzione-piscina-fuori-terra-flocculante-liquido
Flocculante liquido da 10 kg Euroacque, per un trattamento acqua piscina ottimale.

Prodotti e accessori per la manutenzione della piscina

Una quotidiana pulizia della vostra piscina, unita ad un periodico controllo dei valori di composizione dell'acqua vi garantiranno dei bagni rilassanti, divertenti e soprattutto in salute.
Vediamo insieme gli strumenti indispensabili per un'efficace manutenzione: sono tutti disponibili nel nostro catalogo online!

manutenzione-piscina-fuori-terra-relax

Il termometro galleggiante per piscina è comodo e pratico: provvisto di cordicella che permette di allacciarlo alla scaletta, è perfetto per la misurazione dell’acqua di qualsiasi piscina ed è graduato a doppia scala, Celsius e Fahrenheit. 

Per la rimozione dei sedimenti sul fondo della piscina vi consigliamo l’utilizzo di un retino da fondo, raccordabile ad aste telescopiche.

I sistemi di filtrazione per piscine sono l’elemento portante della pulizia e del ricircolo dell’acqua, sia per quanto riguarda piscine fuori terra che interrate. Grazie all’aspirazione tramite uno skimmer e alla spinta generata da una pompa, l’acqua viene trasmessa al filtro (a sabbia o a cartuccia), dove avviene la depurazione vera e propria.

Scoprite nel nostro catalogo tutta la disponibilità di filtri e pompe per la vostra piscina!

Altri articoli