Portabiancheria e ceste

Esistono molti modi per incorporare portabiancheria e ceste per la biancheria nell’arredo della propria casa, a seconda della praticità di utilizzo e delle esigenze della propria famiglia o dei coinquilini della casa. Fondamentale è individuare il deposito biancheria più adatto in termini di spazio e capacità, valutando se nasconderlo dalla vista oppure integrarlo a tutti gli effetti nell’arredo, rendendolo visibile. È possibile localizzarlo in un ripostiglio per lavanderia, secondo la scelta più ovvia; l’idea è quella di adibire uno spazio dedicato come un ripiano o sotto ad un piano di lavoro e posizionarvi il cesto della biancheria. L’ideale è averlo nei pressi della lavatrice, ma questa scelta non è indispensabile. È possibile nascondere i cesti dietro a delle comode ante richiudibili. Esistono alcuni cestini molto estetici e di design che possono essere utilizzati per personalizzare l’arredamento: spesso vengono inseriti nel contesto di una camera da letto e una volta chiusi saranno perfetti per contenere anche la vostra biancheria. Per evitare l’odore sgradevole derivante dall’accumulo di vestiti pronti per essere gettati in lavatrice, potete utilizzare dei semplici profumatori per biancheria e mantenerli all’interno del cesto contenente i vostri indumenti utilizzati. In alternativa, se avete inserito i vostri portabiancheria in un armadiatura, potete posizionare all’interno dell’armadio, sui diversi ripiani, delle candele profumate o diffusori che contribuiranno a mantenere lo spazio fresco e gradevole. Nel nostro catalogo, oltre ai cesti per biancheria in vimini, in plastica e in tessuto potete trovare anche numerose scatole utilissime per contenere la biancheria lavata e stirata, pronta per essere archiviata nell’armadio fino alla stagione successiva. Esplorate il nostro catalogo e scegliete il portabiancheria in plastica, di vimini o in tessuto più adatto alle vostre esigenze di praticità e di arredo: fare il bucato non è mai stato così piacevole!

... Approfondisci