Luigi Bormioli bicchieri e calici ad alta tecnologia

Pubblicato il 28 settembre 2020 in Cucina

Calici e bicchieri d'eccellenza, progettati per armonizzare le percezioni olfattive e gustative, studiati per limitare l'alterazione della temperatura.

Le approfondite ricerche, le stupefacenti analisi sensoriali, unite a documentati studi scientifici, relativi a forme, dimensioni, materiali e trattamenti, rendono i prodotti Luigi Bormioli bicchieri e calici di estrema qualità e ricercatezza, sottoposti a trattamenti innovativi.

Una vasta gamma di prodotti che si completa con caraffe, decanter e bottiglie per il servizio del vino, ideali sia per gli amanti delle degustazioni che per il campo della ristorazione; prodotti ricercati, calici studiati con precisi rapporti tra il peso della coppa e il gambo per rendere possibile un determinato equilibrio, tale da consentire una rotazione morbida, in grado di nobilitare aroma, gusto e colore.

In questo articolo vi presentiamo la filosofia, la tecnica e la conoscenza che il brand Luigi Bormioli riversa ogni giorno nella propria produzione raffinata e di estrema qualità.

L’alta tecnologia Luigi Bormioli

Ciascuna linea firmata Luigi Bormioli viene realizzata tenendo in considerazione precise esigenze espresse dai professionisti e dagli estimatori della degustazione. Queste necessità si trasformano nei dettagli che caratterizzano i calici e i bicchieri Luigi Bormioli: scelte di design funzionale che sottende la possibilità di sfruttare un’elevata tecnologia produttiva.

Il design dei calici Luigi Bormioli segue quindi precisi requisiti di configurazione dell’oggetto, a partire dall’elevata qualità del vetro, passando per lo studio geometrico anti rottura del piede, per il rinforzo del gambo e del bordo, fino all’estrema capacità di enfatizzazione degli aromi consentita dalla coppa. 

luigi-bormioli-bicchieri-e-calici-rosso

Il vetro pregiato Luigi Bormioli

L’altissimo livello Luigi Bormioli si completa attraverso l’eccellenza del vetro made in Italy utilizzato per la produzione dei bicchieri, dei calici e degli altri podotti firmati dal brand. La massima espressione del prestigio, che riprende e concretizza il filo conduttore dell’alta tecnologia, già reso chiaro tramite l’accurato studio delle forme alla base dei progetti.

La pregevolezza del vetro risiede nella scelta di materie prime purissime e in sistemi di fusione avanzati (non inquinanti). Il risultato è un vetro purissimo e trasparente, brillante e resistente.
Per Luigi Bormioli bicchieri e calici devono rispettare, preservare ed esaltare tutte le caratteristiche organolettiche, gli aromi e i sapori del vino: tutto ciò viene studiato e testato in un centro di ricerca e sviluppo interno, specializzato nella realizzazione di diverse tipologie di vetro innovative. I trattamenti a cui viene sottoposto il vetro Luigi Bormioli migliorano la resistenza alle abrasioni e alle rotture, permanentemente.

luigi-bormioli-bicchieri-e-calici-collezione

Luigi Bormioli calici certificati

I prodotti Bormioli Luigi sono testati dal Centro Studi Assaggiatori Italiano; inoltre il brand rientra tra le Eccellenze Italiane Certificate, istituto (nonchè associazione di imprese) che si propone di codificare e certificare sensorialmente il Made in Italy di pregio.

Luigi Bormioli S.p.A. possiede inoltre la nuova certificazione CE per l’apposizione di linee di taratura su calici, bicchieri e caraffe, potendo proporre quindi articoli con segnalimite.

Luigi Bormioli: calici ad alte prestazioni

Una degustazione pura, senza alterazioni nella limpidezza del contenuto, priva di interferenze olfattive e di gusto è l’obiettivo primario dell’azienda. Luigi Bormioli produce calici le cui varie forme del corpo sono tali da facilitare la rotazione del vino nel calice (favorendo l’evaporazione delle molecole più pesanti), migliorare il rapporto degli aromi nello spazio di testa, propagare efficacemente le molecole aromatiche al naso, fare in modo che il vino raggiunga correttamente determinate zone della lingua e assicurare la massima aderenza del bordo del calice al labbro inferiore.

Gli aromi tipici dei vari vini sono determinanti nella progettazione della coppa (in termini di forma e dimensione) tenendo conto del diverso grado di concentrazione delle molecole di diverso peso.

luigi-bormioli-bicchieri-e-calici-supremo

Le raccomandazioni per una corretta percezione olfattiva e gustativa

Per garantirvi le massime prestazioni dei calici Luigi Bormioli è consigliabile seguire alcuni consigli pratici: rispettare la temperatura di servizio consigliata per ciascuna tipologia di vino; riempire il calice senza superare il diametro massimo della coppa; in fase di pulizia evitare acqua calcarea o detersivi che possano lasciare odori sgradevoli; conservare i calici in una credenza dedicata, con la bocca rivolta verso l’alto, per evitare odori sgradevoli.

Nel nostro catalogo potete trovare sia i bicchieri Luigi Bormioli dedicati alla preparazione di straordinari cocktail (Luigi Bormioli Mixology) che i calici da vino delle collezioni più richieste: Luigi Bormioli Supremo, Luigi Bormioli Atelier, Luigi Bormioli Vinoteque.
Esplorate la sezione dedicata al brand del nostro negozio online e scoprite tutta la gamma Luigi Bormioli.

Siete in cerca di consigli su Come e Quando Imbottigliare il Vino? Scopritelo nel nostro approfondimento!

Altri articoli