Produzione Made in Italy, punto di forza di molti brand

Pubblicato il 21 febbraio 2022 in Promozioni

L’eccellenza del Made in Italy: un tour della nostra penisola, da nord a sud, alla scoperta dell’italianità.

Per le aziende in grado di vantare una produzione interamente italiana, l’eccellenza è un traguardo fatto di responsabilità ben precise. Sia per i marchi storici che per quelle realtà medio-piccole, capaci di difendere l’italianità dei propri prodotti, il successo si traduce in continua ricerca della qualità.
In questo articolo vi proponiamo alcune storie interessanti, che raccontano dei luoghi e delle attività produttive, interamente italiane, di diversi brand presenti nel nostro catalogo. 
Un viaggio alla scoperta dell’eccellenza italiana, tra brand conosciuti ma anche piccole imprese che producono esclusivamente in Italia.

Ambrogio Sanelli, innovazione ed esperienza Made in Italy

Il nostro viaggio parte dalle montagne che fanno da cornice al lago di Como e, più precisamente, sul versante lecchese. In tempi lontani qui, nel territorio di Premana, sapienti artigiani riuscirono a fare del connubio acqua-metallo-fuoco una grande ricchezza; ancora oggi, in questo luogo panoramico troviamo la manifattura Ambrogio Sanelli-Montana. L’azienda è fra i leader della coltelleria professionale e può vantare un’ampia proposta di coltelli ed accessori per la cucina professionale e domestica, realizzati con materiali di prima qualità, grazie alla bravura di sapienti artigiani e all’impiego di moderne tecnologie. Ogni coltello Ambrogio Sanelli-Montana rappresenta l’eccellenza del Made in Italy: si tratta di prodotti ideati e creati per garantire estrema qualità e lunga durata. Tutti i coltelli del brand vengono realizzati nella manifattura di Premana e sono quindi il simbolo dell’italianità che, con orgoglio, accompagna in cucina chiunque si affidi a questo brand.

AMBROGIO SANELLI Bbq - coltello churrasco, 20 cm

AMBROGIO SANELLI

Bbq - coltello churrasco, 20 cm

23,30
     
            

Pernici, orgoglio e valori Made in Italy

Proseguiamo verso Bergamo, per raggiungere la Cereria Pernici, che da 130 anni realizza candele, mantenendosi fedele ai valori originari: artigianalità, tradizione Made in Italy e innovazione. Sull’italianità, in particolare, vogliamo mettere l’accento: Pernici utilizza solo ingredienti di prima qualità, made in Italy e ogni candela viene creata a mano e prodotta con un elaborato processo di lavorazione. Per Pernici è molto importante anche l’aspetto ambientale; la terra in cui viviamo è preziosa, per questo deve essere salvaguardato. Made in Italy è anche l’ideazione  di una candela Pernici, che viene pensata dal reparto creativo, per poi arrivare fino al passaggio della colorazione manuale o all’avvolgimento nei fogli di cera da parte di esperti artigiani, che con passione fanno rivivere la tradizione di un’azienda e di una famiglia.    


                 

Bel-Fer, design contemporaneo 100% Made in Italy

Restiamo a Bergamo e scopriamo i modelli brevettati e depositati di fontane da giardino Bel-Fer. Il brand propone una vasta gamma, completi di oltre un centinaio di articoli (tra cui fontane da giardino e docce da esterno), ideati per chi vuole arredare il proprio spazio verde in modo utile e con particolare attenzione al design. I prodotti sono interamente Made in Italy.

 
                 

Ballarini, tradizione italiana in cucina dal 1889 

Ci dirigiamo ora a Rivarolo Mantovano, dall’azienda fondata nel 1889 per opera di Paolo Ballarini, come piccolo laboratorio artigiano di utensili in metallo. Il Made in Italy Ballarini si lega inevitabilmente alla cultura gastronomica italiana e oggi questa realtà di riferimento per gli strumenti per la cottura di fascia alta, non può che fondare i propri valori su tradizione e innovazione. Il claim di Ballarini è infatti “Cucina italiana dal 1889” e si rifà all’impegno che il brand si prende nel mantenere vivo il bagaglio di saperi, valori e talenti della cultura gastronomica italiana. Questo si esprime non solo attraverso standard qualitativi estremamente elevati del prodotto, ma passa anche attraverso numerose iniziative che hanno l’intento primario di diffondere la cultura dell’alimentazione, la sostenibilità e il valore del Made in Italy. 


           

Marcato, una storia di passione italiana

Continuiamo il nostro percorso e raggiungiamo Campodarsego in provincia di Padova, dove nasce il primo stabilimento di Marcato; qui, ancora oggi, nascono tutte le componenti e le macchine per la pasta fatta in casa in versione moderna. Poco lontano, nel 1930, Otello Marcato diede vita, in un piccolo laboratorio dietro casa, alle prime macchine per la sfogliatura: utilizzando la sua bicicletta, le vendeva alle famiglie dei paesi vicini. Ecco che, fin dagli albori, Marcato si contraddistingue per un lavoro portato avanti con passione, fondato su un simbolo di italianità. Oggi possiamo essere consapevoli che la macchina per la pasta fatta in casa sta diventando sempre più un elemento di unione tra culture e Paesi diversi. Marcato è infatti il brand italiano capace di portare culture e ricette provenienti dall’altra parte del mondo in casa propria, in quanto farina e acqua, ingredienti base per la pasta fatta in casa, sono reperibili in ogni cucina di qualsiasi Paese.


 

Bormioli Luigi, maestri del vetro dal XIV secolo

Proseguiamo verso Parma, dove ha sede uno dei due stabilimenti di Bormioli Luigi, gruppo vetrario specializzato nella realizzazione di Glassware, oltre che di packaging d’alta gamma per profumeria, cosmetica e distilleria. Si tratta di un’azienda familiare che da 25 generazioni si dedica con passione all’arte del vetro e non può che essere d’esempio nell’eccellenza Made in Italy. Il brand cresce grazie al grande desiderio d’esplorazione di nuove frontiere ed opportunità, all’apertura verso iniziative che possono portare ad un costante miglioramento. Il grande valore dell’italianità del marchio viene rispecchiato anche dalle molteplici soluzioni proposte con creatività, rispetto alle crescenti esigenze di originalità che il mercato richiede. 

  

Scopri anche Bormioli Rocco, un marchio di Bormioli Luigi.                  

Richard Ginori, tradizione ed eccellenza manifatturiera        

Eccoci in territorio fiorentino. Manifattura e bellezza senza tempo contraddistinguono il concetto di Made in Italy di questo brand, che deve le sue prestigiose origini al marchese Carlo Andrea Ginori. Il marchese avvia nel 1735, nella villa della tenuta di famiglia a Doccia, la prima manifattura da cui si svilupperà nei secoli il brand che oggi tutti conosciamo come Ginori 1735. Tutt’oggi l’impegno della maison Ginori persegue l’intento delle origini: fare della porcellana un concetto tangibile di pura eleganza. Il Made in Italy per Ginori è arte che si trasforma senza dimenticare le proprie origini.


             

Emu, oltre 70 anni di arredo esterno Made in Italy

Ci spostiamo a Marsciano, in provincia di Perugia, dove nel 1951 i fratelli Aldo e Angelo Biscarini, insieme al cognato Dante Menconi fecero nascere l’Elettro-Meccanica Umbra, azienda per la produzione di apparati di trasmissione per uso militare. Quando, al termine degli anni ’50, le commesse in questo ambito vengono abbandonate ed esplode la domanda del boom economico, l’azienda viene riconvertita in produzione per arredamento. Tutt’oggi è lo storico know how dell’azienda nella lavorazione del metallo, a garantire qualità e un lungo ciclo di vita dei prodotti, nonchè la resistenza agli agenti atmosferici. Il Made in Italy, per EMU, è rappresentato dal connubio tra tecnologia e capitale umano, una ricchezza inestimabile derivante dalla passione e dal saper fare delle persone; la filosofia produttiva 100% Made in Italy è sempre coerente con la cultura del territorio.


 

Saturnia, la cultura del made in Italy dal 1966

Eccoci ora in provincia di Viterbo, a Corchiano. Qui, dal 1966, Saturnia definisce il Made in Italy una questione di stile, tradizione, qualità e affidabilità. Per l’azienda di Porcellane, un prodotto italiano rappresenta la condivisione di un insieme di valori che mirano ad un intreccio sempre più fitto tra innovazioni tecnologiche costanti, attenzione per gli aspetti tecnici ed estetica dei prodotti. L’ampia gamma di prodotti proposti, il servizio puntuale, e il rinnovamento costante di forme e decori, così come la puntualità, rendono Saturnia un riferimento per le porcellane da tavola sia in Italia che all’estero.


                    

Giuseppe Di Maria, la grande industria italiana

Concludiamo questo itinerario turistico alla scoperta dell’eccellenza Made in Italy a Palermo, casa del colorificio Giuseppe Di Maria fin dagli inizi. Pitture e vernici per l’edilizia professionale, prodotti per rifinire, igienizzare e personalizzare gli ambienti vengono prodotti con passione e dedizione, secondo rigidi controlli di qualità e riuscendo a soddisfare ed anticipare le esigenze del mercato.  La storia dell’azienda, nata nel 1925, per quasi un secolo si intreccia con quella d’Italia. È importante citare la fascia dei prodotti antimuffa “Bisaten” GDM, unici in Italia a rilasciare il certificato di garanzia.

GIUSEPPE DI MARIA S.P.A Idropittura supercoprente d'arredo Eliostyle, 2,5 lt

GIUSEPPE DI MARIA S.P.A

Idropittura supercoprente d'arredo Eliostyle, 2,5 lt

A partire da:

34,60
GIUSEPPE DI MARIA S.P.A IDROPITTURA BISATEN ANTICONDENSA 13LT

GIUSEPPE DI MARIA S.P.A

IDROPITTURA BISATEN ANTICONDENSA 13LT

136,00
GIUSEPPE DI MARIA S.P.A Vernice Edilquarz, 13 lt

GIUSEPPE DI MARIA S.P.A

Vernice Edilquarz, 13 lt

89,00

                

Il nostro breve viaggio alla scoperta del Made in Italy si conclude qui, ma continua nel nostro catalogo, dove troverete moltissimi prodotti di eccellenza italiana!

Torna all'inizio