Green Earth, il marchio di qualità Barenbrug

Pubblicato il 05 aprile 2021 in Giardino

Un'etichetta Green Earth differenzia un classico miscuglio di sementi Barenbrug da uno in grado di garantire performance migliori: consente input manutentivi minori, contribuendo così alla salvaguardia del pianeta.

La gestione secondo modalità ecologiche ed economiche dei tappeti erbosi è uno degli auspici principali, nonchè centro delle principali preoccupazioni del programma di sviluppo di prodotti Barenbrug. Proprio in questa ottica è stata introdotta l’etichetta di qualità Green Earth, per aiutare i gestori degli spazi verdi a garantire una caratterizzazione sempre più green al proprio lavoro. L’esperienza Barenbrug, unita ad approfondite ricerche nel settore, consentono al brand di identificare meglio di qualunque altro marchio, le varietà e i miscugli che contribuiscono ad una corretta e duratura gestione del tappeto erboso. Per questo, ogni varietà e miscuglio riportante il marchio di qualità Green Earth Barenbrug viene testata da centri di ricerca indipendenti nazionali ed internazionali.

Attraverso l’etichetta Green Earth, Barenbrug fornisce il proprio contributo alla salvaguardia del nostro pianeta.

BARENBRUG ITALIA S.R.L. Semente Water Saver, Barenbrug 15 kg

BARENBRUG ITALIA S.R.L.

Semente Water Saver, Barenbrug 15 kg

169,50
BARENBRUG ITALIA S.R.L. Semente Water Saver, Barenbrug 1 kg/ 20-40 m²

BARENBRUG ITALIA S.R.L.

Semente Water Saver, Barenbrug 1 kg/ 20-40 m²

13,50
BARENBRUG ITALIA S.R.L. Semente Water Saver, Barenbrug 5 kg

BARENBRUG ITALIA S.R.L.

Semente Water Saver, Barenbrug 5 kg

59,50

Nel concreto il brand ha individuato 4 livelli che i miscugli devono soddisfare per potersi avvalere del marchio Green Earth; questi livelli fanno sì che ciascuna varietà possa garantire performance migliori rispetto alla generazione precedente, per quanto riguarda almeno una di queste caratteristiche:

  • Meno concime
    Perchè le performance siano buone, le graminacee necessitano di un adeguato nutrimento. Fondamentale per la crescita è l’azoto, ma ciò che conta è non eccedere con i concimi, che possono rappresentare, tra l’altro, una minaccia per l’ecosistema. Barenbrug per questo tiene presente che la selezione di varietà e particolari miscugli di graminacee possono essere determinanti: è possibile garantire performance uguali anche mediante fabbisogni nutrizionali inferiori.

  • Meno tagli
    Un numero più contenuto di tagli corrisponde ad una gestione più sostenibile del tappeto erboso; nel periodo di crescita, le graminacee riescono a produrre elevate quantità di massa fogliare, conseguentemente alle elevate temperature e ad una forte intensità luminosa. Questo determina una necessità più frequente di taglio e, per di più, con maggior lavoro e costi (macchine e combustibili) e di conseguenza più emissioni di CO2 nell’atmosfera. Grazie ad una ricerca nell’ambito della produzione di biomassa delle graminacee, Barenbrug ha potuto evidenziare le forti differenze circa questo parametro.

  • Meno trattamenti
    I nuovi metodi di controllo sviluppati da Barenbrug in questo ambito consistono nell’utilizzo di miscugli costituiti dalle varietà più resistenti alle malattie fungine e permette in questo modo di risparmiare in modo significativo sull’utilizzo di fungicidi. Questo aumenta parallelamente la qualità e l’impatto sostenibile del prato.

  • Meno acqua
    I prodotti con etichetta Green Earth consentono di risparmiare fino al 70% di risorse idriche rispetto ai tradizionali miscugli, in quanto combinano varietà appositamente selezionate per la loro resistenza alla siccità e al caldo.

Esplorate il catalogo Barenbrug per scoprire prodotti di qualità per il vostro prato!

Torna all'inizio